ASS. GAUS
(GRUPPO ASTROFILI SCANDICCESI)

Chi Siamo

Il Gruppo Accademico Ufologico Scandicci, fondato il 21 Giugno 1994 con il nome di Gruppo Amatori Ufologia Scandicci, ha sede a Scandicci (FI) ed è un’associazione culturale apolitica senza scopo di lucro che ha come fine principale quello di svolgere attività di ricerca e divulgazione sulla fenomenologia degli oggetti volanti non identificati.

Nato dall’unione di soli cinque ma entusiasti ragazzi fiorentini e costituitosi secondo i più puri principi associazionistici, nel corso degli anni il gruppo si è espanso raggiungendo traguardi indubbiamente importanti in una disciplina di frontiera che inizia a riscuotere un interesse pubblico notevole anche da parte di quelle istituzioni che per decenni hanno invece mantenuto un atteggiamento di chiusura a priori. 

Nell’ambito della divulgazione, l’operato dell’associazione negli ultimi anni si è dimostrato denso di iniziative sia a livello nazionale sia internazionale. Nel corso della nostra attività, sono state numerose le serate culturali e le conferenze a tema organizzate presso la nostra sede o presso altre associazioni culturali toscane. Sin dal 1996, dalla nostra prima partecipazione al prestigioso Simposio Internazionale sugli OVNI, di San Marino, siamo ospiti in Italia – e recentemente anche all’estero – dei più importanti convegni nell’ambito dell’ufologia e della ricerca della vita nell’universo.

Il GAUS, in piena coscienza della spinosità dell’argomento sin dalla propria fondazione, predilige da sempre un approccio di ricerca che si mantiene equidistanti sia da pregiudiziali scetticismi – sotto i quali si cela molto spesso una scarsa conoscenza dei fatti – sia da facili entusiasmi, da sensazionalismi e, in una parafrasi del grande scienziato Carl Sagan, da dichiarazioni straordinarie prive di alcuna prova straordinaria. La nostra filosofia prevede un continuo dialogo, una continua messa in discussione delle nostre conoscenze scientifiche, dei fatti storici e del nostro stesso operato in quanto gruppo: un’incessante evoluzione del nostro pensiero, del nostro bagaglio di nozioni e competenze che avviene soprattutto attraverso il confronto con eminenti personalità del mondo accademico. Per questa ragione e al contempo con il fine di esplicitare in modo più evidente gli scopi e le metodologie del gruppo, nel marzo del 1996 l’associazione cambia il suo nome nell’attuale Gruppo Accademico Ufologico Scandicci.

Non è un caso che l’evento che più di ogni altro ci distingue e che ci ha garantito grande notorietà nel nostro Paese e in Europa è il Convegno Internazionale di Ufologia di Firenze di cui siamo orgogliosi organizzatori ormai da 20 anni consecutivi. Grazie anche al patrocinio della Regione Toscana, a ogni occasione abbiamo affrontato gli aspetti più enigmatici e accattivanti sull’argomento riscuotendo sempre grande apprezzamento sia da parte del pubblico sia dei media immancabilmente presenti. Innumerevoli, infatti, sono stati gli ospiti di primo livello, sia italiani sia internazionali e dai più svariati background culturali e professionali, che si sono susseguiti di edizione in edizione. Sin dal 2000, fisici teorici, ufficiali militari, ex funzionari governativi, antropologi, psichiatri, teologi, filosofi, ma anche comunissimi cittadini testimoni di esperienze straordinarie ci onorano della loro partecipazione e apportano preziosi contributi a una disciplina sì, controversa, ma destinata in futuro a diventare una branca ufficialmente riconosciuta dalla scienza accademica.

Nel campo della divulgazione, le attività dell’associazione non si fermano agli eventi culturali ma si estendono anche alla realizzazione di filmati (principalmente delle conferenze organizzate) in formato DVD, di articoli di approfondimento sulle più note riviste del settore, saggi e altre opere editoriali. Ad oggi, il GAUS è autore dei volumi Phoenix’s Light (2014, Youcanprint), indagine sul famigerato caso di avvistamento di massa avvenuto a Phoenix nel 1997, e Ma quale GEIPAN (2014, Youcanprint), un’inchiesta sull’operato del più famoso centro di ricerche ufficiali sul fenomeno UFO al mondo, a cura del presidente dell’associazione Pietro Marchetti.

Oltre alla divulgazione, l’associazione si mantiene costantemente attiva nelle attività di ricerca e monitoraggio del fenomeno attraverso indagini sul campo scaturite soprattutto da segnalazioni di privati cittadini. Negli ultimi anni, le nostre attenzioni si sono concentrate oltre che sui casi segnalati in Toscana, anche su quelli più decisamente noti in località Valmalenco, in provincia di Sondrio, ormai considerato l’hotspot UFO principale nel nostro Paese. La Valmalenco è divenuta recentemente teatro di fenomeni aerei insoliti e difficilmente spiegabili in maniera convenzionale, segnalati da un numero considerevole di residenti con una frequenza sconcertante.
Per assicurare la genuinità del nostro lavoro, ci avvaliamo da qualche tempo anche di consulenti e esterni all’associazione e di servizi professionali. In particolare, di recente abbiamo iniziato a sottoporre a indagine forense, a fronte di ingenti esborsi, le immagini fotografiche digitali più impressionanti ricevute dai nostri testimoni: indipendentemente dagli esiti sorprendenti di alcune analisi, tale modus operandi non può che rappresentare il GAUS nella sua più intima essenza, ovvero un gruppo che opera nel pieno rispetto dei principi di obiettività e serietà, per amore della conoscenza e distante da qualsiasi tornaconto economico.
Il GAUS collabora attivamente con numerosi ricercatori indipendenti e altre associazioni nazionali e internazionali.

Contatti

Associazione G.A.U.S. – Sito https://www.gaus.it/
MERCOLEDI Stanza n° 6 : 21,30 — 24,00

Presidente sig. Pietro Marchetti
E-Mail Presidenza: presidente@gaus.it
E-Mail Ufficio Stampa: gaus.pr@gmail.com
E-Mail Segreteria: gaus.pr@gmail.com
Telefono segreteria: 331-3138171