CORSO DI GINNASTICA DOLCE

Riparte il corso di ginnastica dolce, con istruttori qualificati laureati in scienze motorie

– Realizzato il murales sulla Casa del Popolo di Casellina

Grazie a Skim e Tiziano Bonanno di Rosso Tiziano che hanno realizzato il murales, visibile da tutta la piazza,  si identificherà con la Casa del Popolo di Casellina rappresentandone lo spirito.   

clicca qui per vedere la galleria delle foto

 

 

– Riapertura delle attivita’

Dal 21 giugno possono riprendere alcune attività della Casa del Popolo, si può tornare a giocare a bocce si può giocare a carte, si possono fare riunioni.

Ovviamente valgono le regole di contenimento di diffusione del virus:

  • le attività si potranno svolgere all’aperto, con obbligo di uso della mascherina
  • Va rispettata la distanza di almeno 1 metro tra le persone
  • Obbligo di sanificazione delle mani prima del gioco
  • Sono vietati gli assembramenti
  • Si possono tenere riunioni o incontri in presenza, con le stesse regole di prudenza, nel numero massimo consentito dalla dimensione delle stanze.

Resta comunque vietata qualunque attività di ballo, sia al chiuso che all’aperto

 

– Nuovo decreto riaperture

Il nuvo DL n°65/2021 prevede:

Centri culturali, centri sociali e ricreativi
Dal 1° luglio 2021, in zona gialla, sono consentite le attività dei centri culturali, sociali e ricreativi, nel rispetto dei protocolli e delle linee guida adottate.

– La crisi è dura…Affrontiamola insieme!

Vivi a Casellina?

Compila il questionario!

Clicca su questo LINK

La rete Hub Care vuole rispondere ai bisogni generati dalla pandemia tra la gente di Casellina a Scandicci. 

Il primo passo da compiere è ascoltarli. Per questo motivo abbiamo pensato di farti alcune domande.
Se intendi usufruire dei benefici di questo progetto e farne parte, devi rispondere alle domande riportate nel modulo che segue. 

Clicca sul link!

– I circoli e le attività ripartiranno?

Riapertura dei Circoli?

A seguito il Decreto Legge 52/2021, nonostante le tante riaperture previste per molti settori di attività, i circoli restano ancora chiusi e tutte le attività ricreative, culturali e sociali sono ancora vietate e sospese.

Pertanto tutte le nostre attività istituzionali ad eccezione del bar restano sospese fino al 31 Luglio.

Si è risposto, giustamente, a livello nazionale alle tante istanze del mondo del commercio e del lavoro ma il mondo delle case del popolo e dei circoli resta ancora inesorabilmente fermo, senza nessuna certezza di riapertura e con la concreta prospettiva per molte realtà del terzo settore di non riaprire più.